Firriala comu vo, un cancia nenti

Capita spesso a chi ha il vizio del gioco delle carte, di perdere quello che in tanti anni, magari con sacrifici, ha ccumulato. Ma… quando deve giocarsi la moglie per rifarsi dalla perdita e finire col perdere anche quella, scoprendo anche che… è proprio il caso di dire: “supra a guaddara u cravunchiu”.

Scarica il copione: Scarica

(Visto 77 volte, 1 visite oggi)