Cumu Finisci si cunta

In una famiglia può mancare di tutto, spesso anche di che mangiare, importante che in essa continua a regnare la pace, come dire “poveri e umili”, ma… quando a questa miseria va a far visita la malsorte, l’armonia salta, e a rompre questo equilibrio è proprio Mummina, moralista e di grandi valori; solo che… il […]

Continua »

Valuri di matri

Solo chi è mamma riesce a capire quanto grande sia il suo valore: sacrifici, fonte d’amore, infiniti silenzi per il bene della famiglia, ma… quando a tutto questo vanno ad aggiungersi tecnologia e curiosi imprevisti, oltre ai pregi che essa ha, si aggiungono un grande spirito di adattamento e sacrificio per le disgrazie altrui, tanto […]

Continua »

Toinanà

“Tainanà era unu ca riscurria e pinsava a troffa”. Così recita il testo all’inizio. E in realtà, nella memoria dei belmontesi, almeno di quelli che giovanissimi oramai non sono più, Toinanà, questo il vero nome, era un personaggio realmente esistito che non solo non parlava e non si comportava come “normalmente” fanno gli altri, ma […]

Continua »

Fimmina pia corna mmenzu a via

Andare in chiesa pregare, contrariamente a chi crede o meno, pu essere un bene per lanimo in quanto arricchisce di fede, di amore, di segni di fratellanza Mentre andare in chiesa per altri scopi, non solo che impoverisce la nostra esistenza, ma immiserisce di molto lamore verso Dio, in quanto istituzione suprema di quel posto […]

Continua »

Pi trasiri….n’te carrabbineri

Cosa non si farebbe per non morire di fame e quindi avere un lavoro che possa permettere vivere dignitosamente e senza tanti pensieri? La famiglia di Brasi le inventa tutte perché Petru, il figlio, possa vincere un concorso fatto nell’arma dei carabinieri. Un concorso strano e con un quiz a sorpresa; tanto che Brasi ne […]

Continua »

Lu subcosciu di Carminu u panararu

“Si tratta di una commedia brillante in due atti, i cui riferimenti a concrete persone fanno presumere un’ambientazione alla concreta situazione belmontese. I protagonisti in questione, come si evince già dal titolo, è un certo Carmelo, fabbricatore di panieri, un mestiere sempre più absoleto perfino nei piccoli paesi! Non a caso Carmelo, in una delle […]

Continua »