Calciando la sfera

CALCIANDO LA SFERA

Tonda la sfera saltella sul manto erboso,
al rincorrere del bimbo vispo e gioioso.
I primi passi di quei teneri anni,
i primi calci tra corsa e affanni.
Dall’alto la tribuna guarda e tace
di quel fringuello il canto di prima voce.
Volano gli anni, saltella la sfera;
adulto il bimbo sogna chimera;
e la tribuna…
che muta guardava il fringuello
ora applaude anche quello,
bimbo che più non porta le ali
ma radiosi giorni tutti uguali
ricchi di valori, e gioia infinita
in questa breve storia ch’è la vita.

(Visto 26 volte, 1 visite oggi)